viernes, 13 de abril de 2012

UN GRANDE PITTORE DEL '900: MARIO DELITALA


Le opere di Mario Delitala, il famoso pittore e incisore sardo, potranno essere riscoperte e apprezzate in questi giorni a Sassari, grazie a una donazione da parte dell'erede Marcello Delitala. "Omaggio a Mario Delitala" è il nome della mostra inaugurata ieri nella pinacoteca Mus'a al Canopoleno, in piazza Santa Caterina, e patrocinata dalla Soprintendenza ai Beni artistici per le province di Sassari e Nuoro. Con la donazione di 12 dipinti e stampe l'evento rappresenta una rassegna delle opere più significative del maestro di Orani. Presentata dal soprintendente Gabriele Tola e dalla curatrice Maria Paola Dettori, la mostra-omaggio illustra gran parte della carriera dell'artista isolano. Un percorso di vita lungo e totalmente dedicato all'arte, per una delle personalità sarde più conosciute e apprezzate. La mostra chiuderà il 25 maggio ma potrà essere visitata anche durante due fine settimana del prossimo mese: sabato 5 in occasione di "Monumenti aperti" e sabato 19 per la "Notte dei musei". Le opere dell'artista sono state messe a disposizione dagli eredi, dall'associazione "Mario Delitala", e dalle collezioni di alcuni privati e di enti pubblici come la Camera di Commercio di Sassari e i Comune di Lanusei. I lavori sono esposti insieme a quelli di proprietà statale che fanno parte della collezione "Giuseppe Tomè", mecenate sassarese che ha donato diverse opere del Novecento sardo.

No hay comentarios:

Publicar un comentario