lunes, 18 de abril de 2011

Sardegna il 1 Maggio

Il 1 Maggio si svolgeranno in Sardegna i festeggiamenti per la festa di Sant'Efisio, il santo, veneratissimo nella città di Cagliari, divenne martire per aver professato apertamente la religione cristiana durante l'impero di Diocleziano. I festeggiamenti di San'Efisio rappresentano un evento straordinario e un appuntamento imperdibile per molti cagliaritani. Il tutto si apre con una vivacissima sfilata di carri e costumi sardi da tutta la Sardegna. Il santo viene condotto fuori dalla città, dove farà rientro dopo due giorni, accompagnato da una processione interminabile di persone coloratissime.

viernes, 8 de abril de 2011

LE MUMMIE DI CASTELSARDO


Li hanno ritrovati in una piccola stanza sotto il pavimento della chiesa di Sant'Antonio Abate, a Castelsardo in provincia di Sassari, romanticamente avvinti come erano quando furono gettati, insieme, nella cripta. Forse erano legati da vincoli di sangue o da matrimonio. Lo stato di conservazione dei corpi dei due sardi di fine settecento è definito eccezionale. Bob e Mary hanno resistito abbracciati a tre secoli di disinteresse. Dai loro scheletri inaspettatamente preservati dal tempo in una cripta troppo a lungo intatta, medicina e archeologia potrebbero ricostruire a braccetto brandelli di storia della Sardegna sette-ottocentesca, di Castelsardo e di tutto il nord dell'isola.

viernes, 1 de abril de 2011

NUOVE SPECIE NEL MEDITERRANEO


L'hanno battezzata "caprella tavolarensis", è una nuova specie di gambero trovata nell'area marina di Tavolara, nella Sardegna nord orientale, a pochi chilometri da Olbia. La scoperta è di un team di scienziati italiani e belgi. Il minigambero di Tavolara, specie di anfipode sinora sconosciuta, vive a stretto contatto con la Posidonia. Il gamberetto va a ingrossare il già ricco patrimonio dell’Area marina protetta, dove convive il 50% dei vertebrati della Sardegna.